Vertice USEI a Buenos Aires

Il Presidente dell’USEI Eugenio Sangregorio ha avuto un importante incontro con collaboratori e futuri possibili candidati del partito. Si tratta di Adriano Cario, Direttore de L’ECO D’ITALIA e Presidente del Centro Calabrese di Buenos Aires e Humberto Jesus Roggero, politico di stirpe dell’Argentina, 4 volte Deputato Nazionale e Dottore in Scienze Politiche.

In questa riunione di lavoro si sono cominciate a disegnare le strategie politiche e di comunicazione del Partito per le prossime elezioni politiche. Erano presenti anche Juan José Tufaro, candidato a Parlamentare della Città Autonoma di Buenos Aires e Segretario Generale de la Asociación del Personal de Organismos de Control (APOC), Walter Daniel Curia, Segretario Generale di UPCM Migraciones, Roberto Filpo, Segretario Generale dell’USEI, nonché Professore di Storia e l’immancabile Contabile Francisco Fialà.

“È stata una riunione molto proficua. Sono persone che contano con la mia totale fiducia e sono sicuro che, con il loro prezioso contributo, il nostro Partito continuerà a crescere come lo sta facendo da anni”. Secondo il Presidente Sangregorio, la situazione politica attuale italiana non è l’ideale anche perché “i politici in patria dovrebbero ascoltare con più attenzione i politici delle circoscrizioni all’estero. Forse non hanno ben capito l’importanza di questo enorme patrimonio che il nostro paese ha fuori dai confini. Siamo pronti ad agire per il bene delle nostre comunità. Siamo persone preparate, con esperienza che vogliamo rendere omaggio ad i nostri antenati che hanno contribuito a fondare e far progredire tutti i paesi dell’America Latina”.

Adriano Cario