Riconosciuto come l’Uomo del “FARE” 2017 l’imprenditore Vito Manuel Santarsieri

La sera del 10 agosto, l’Associazione Culturale e di Promozione Sociale permanente di Forenza, Provincia di Potenza – Basilicata-  ha dato il riconoscimento l’Uomo del “FARE” 2017 all’imprenditore forenzese Vito Manuel Santarsieri, consultore della Lucania, che vive a Buenos Aires, dove è emigrato, cresciuto e si è fatto un nome.

Santarsieri è nato a Forenza, è emigrato da bambino in Argentina, dove la sua famiglia si è sistemata, ha studiato, si è impegnato molto nel lavoro e si è trasformato in uno degli esponenti più rilevanti dell’imprenditoria italiana in Argentina. Molto legato alle sue origini ha continuato a frequentare l’associazionismo lucano, in speciale l’Associacione di Forenza, distintosi soprattutto per il suo impegno in campo sociale e per il suo spirito di solidarietá piano piano è diventato consultore della Regione Basilicata, incarico che svolge con dedizione a amore verso i suoi corregionali.

La targa che gli è stata consegnata dice:

Forenza abbraccia con orgoglio  l’Uomo del “FARE”

Vito Manuel Santarsieri. Il costruttore di se stesso  che pietra su pietra, mattone dopo mattone, innovazione su innovazione, intreccia la sua arte al servizio della società, operando tra progetti, tecniche, architettura e ambiente.

Buenos Aires custodisce l’immagine del suo poliedrico lavoro, Forenza… l’orgoglio e la soddisfazione di avergli dato i natali. Nella stessa serata il Consiglio Regionale della Basilicata gli ha consegnato una targa in riconoscimento per i servizi prestati per la promozione culturale della Regione e per il suo spirito di servizio.