Il Saluto di Fabio Porta a Franco Battiato (1945-2021)

Un gigante, un maestro, un grande cantante e cantautore della musica italiana. Per me la colonna sonora di una vita e un riferimento permanente, come il suo “centro di gravità: difficile elencare o indicare quale o quali canzoni hanno segnato maggiormente la mia, la nostra vita.

Battiato era unico, inconfondibile e inimitabile; riusciva a unire la musica popolare con quella colta ed erudita, in una contaminazione continua tra lingue e culture.  Ha cantato in dialetto siciliano, la sua Sicilia, ma anche in tedesco, francese, arabo…

Ho avuto la fortuna di partecipare a diversi suoi concerti e sono stati per me tra i ricordi più belli della mia esistenza.

Ciao, Franco! Grazie per quanto ci hai dato, un tesoro inestimabile RIP.

Fabio Porta