Elezioni 2018: Vignali a Buenos Aires

E’ iniziata ieri mercoledì 7 febbraio una missione del Direttore Generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie della Farnesina, Luigi Maria Vignali, volta a monitorare l’andamento delle operazioni per il voto degli italiani all’estero. Come anticipato in occasione della presentazione del portale sul voto all’estero, Vignali visiterà i tre Consolati italiani nel mondo con il maggior numero di aventi diritto al voto.

La prima tappa è Buenos Aires con oltre 229 mila elettori; segue San Paolo, dove si organizzano le procedure di voto di più di 148 mila italiani; ultima tappa sarà Londra, con la circoscrizione consolare più numerosa al mondo (più di 300.00 iscritti AIRE) e 233.718 aventi diritto al voto.

Accolto a Buenos Aires dal Console generale Riccardo Smimmo, Vignali ha incontrato il personale consolare impegnato nella gestione delle operazioni di voto.

La missione – ribadisce la Farnesina – intende monitorare l’attuazione delle misure innovative che la Farnesina ha posto in essere per assicurare la massima partecipazione al voto e tutelare in forma sempre più incisiva correttezza e regolarità delle prossime consultazioni elettorali all’estero. (aise)